Cà Apollonio

Stiamo realizzando un progetto di viticoltura responsabile ispirata alla naturalità e alla biodiversità. Le recinzioni sono parte di questo obiettivo per poter utilizzare liberamente gli animali di bassa corte in sostituzione parziale dei mezzi meccanici. I vitigni Piwi (resistenti alle malattie fungine) che stiamo coltivando, permettono di eliminare l’utilizzo della chimica di sintesi e di ridurre drasticamente anche i trattamenti naturali previsti dal disciplinare biologico. Con questa scelta abbatteremo sensibilmente la produzione di CO2, il consumo di acqua e il compattamento del suolo. Aspiriamo ad un’agricoltura iperbiologica, nel totale rispetto dell’ecosistema e delle persone che, ci auguriamo, comprendano questo impegno e ci aiutino nel realizzarlo.

Certificazioni: Biologico
Associata: Piwi Veneto

I vini

3|6|9

Uve: Souvignier Gris

Vino bianco IGT Veneto

3 anni di sovesci, 6 anni di impianti, 9 anni di permacultura.

È il primo vino prodotto dall’azienda agricola biologica Ca’ Apollonio. Dopo 3 anni di sovesci, necessari per portare i terrreni ai valori organolettici ideali con metodi naturali ispirati all’agricoltura rigenerativa, abbiamo piantato la prima vigna adottando la varietà resistente Piwi – Souvignier Gris, che ci ha dato un vino in cui riponiamo molte aspettative corroborate anche dalle numeroserecensioni positive che ci giungono da più parti.

Caratteristiche vino: le parole di una nota sommelier professionista ‘Un vino che definirei eretico”, nel senso più positivo del termine. Splendido al naso con il suo profumo di erbe aromatiche , frutta a polpa bianca e una delicata ma persistente nota minerale. Sorso diretto, pieno e solido. Davvero intrigante per il mio palato.

Annata 2020
Affinamento: In acciaio sulle fecce fini.
Tipo di terreno: franco-argilloso ricco di minerali e nutrienti
Impianto della vigna: Guyot
Età media delle viti: 3 anni
Longevità: 5/6 anni
Percentuale alcolica: 13%
Residuo zuccherino: 1gr/l
Acidità: 5,60
Tipo di agricoltura: Biologica
Winemaker: Nicola Biasi
Abbinamento: tutto pasto con predilezione per piatti di pesce e carni bianche

Articoli e note di degustazione a cura di Vinievitiresistenti:

Ecelo I

Uve: Souvignier Gris

Spumante metodo classico (24/36/48 mesi) – In progress

Gisla

Uve: Souvignier Gris

Orange wine (easy-orange) IGT Veneto

Gisla, è il nome della nobildonna di origine longobarda, che diede vita alla dinastia degli Ezzelino. Gisla nasce con l’obiettivo di stupire. Un vino bianco di struttura, carattere e che vuole identificare sia la varietà da cui proviene che il suo territorio. La macerazione a freddo per quasi 24 ore permette di estrarre in maniera delicata e consapevole colore e aromi dalla spessa buccia del Souvignier Gris.

Caratteristiche vino: Fresco, fine e armonico. Un vino “ambrato” che nasce per stupire per la sua facilità, piacevolezza di beva e equilibrio. Un vino che è stato definito un “easy orange”.

Annata 2020
Affinamento: In acciaio sulle fecce fini.
Tipo di terreno: franco-argilloso ricco di minerali e nutrienti
Impianto della vigna: Guyot
Età media delle viti: 3 anni
Longevità: 5/6 anni
Percentuale alcolica: 12%
Residuo zuccherino: 1gr/l
Acidità: 5,90
Tipo di agricoltura: Biologica
Winemaker: Nicola Biasi
Abbinamento: vino da aperitivo e anche a tutto pasto, che non disdegna l’accostamento a piatti di carne bianca e arrosti.

Articoli e note di degustazione a cura di Vinievitiresistenti:

DōMines

Uve: Bronner, Johanniter

Vino bianco IGT Veneto

DōMines nasce dall’unione di due vini molto diversi tra loro: Bronner e Johanniter. Il primo fresco e sapido conferisce al blend freschezza e leggerezza. Il secondo, complesso e strutturato contribuisce ad arricchire il gusto e il corpo e a renderlo estremamente intrigante.

Caratteristiche vino: Un vino di corpo e di carattere che ben equilibra la sua parte acida con la parte calda e strutturata, quasi dolce. Un vino affascinante che evolve nel bicchiere e che invita al secondo assaggio.

Annata 2020
Affinamento: In acciaio sulle fecce fini con frequenti rimescolamenti
Tipo di terreno: franco-argilloso ricco di minerali e nutrienti
Impianto della vigna: Guyot
Età media delle viti: 3 anni
Longevità: 5/6 anni
Percentuale alcolica: 13%
Residuo zuccherino: 1gr/l
Acidità: 5,20
Tipo di agricoltura: Biologica
Winemaker: Nicola Biasi
Abbinamento: vino da tutto pasto che non disdegna l’accostamento a piatti di carne bianca e arrosti

Articoli e note di degustazione a cura di Vinievitiresistenti:

Masnada Ezzelina

Uve: Regent, Cabernet Eidos

Vino rosso

Azienda agricola Ca’ Apollonio, Via Roma 1, Romano d’Ezzelino (VI) – Facebook: Ca’ Apollonio Heritage

Clicca sulla mappa per visualizzarla su Google Maps
Translate »