Tag: reverso

Reverso, Sara Meneguz

Pizza e? …vino naturalmente!. Basta con l’accoppiata birra, che oltretutto trasforma il mix in un gigantesco gonfiore. La bollicina delicata del Reverso di Sara Meneguz è perfetta per godersi il connubio di aromi e mantenere la bocca fresca.

Reverso è un bianco frizzante “col fondo” ottenuto da uve di Soreli, incrocio di varietà (Piwi) che ha la sua parentela più stretta con il vitigno Friulano (ex Tocai). A dare corpo e personalità a questo vino è la lunga storia vinicola della famiglia Meneguz che opera dal 1750, e la marna calcarea dei terreni di Corbanese (TV).

La tipologia di bottiglia e il tappo a corona, suggeriscono un consumo in gioventù.
Il vino si presenta limpido dentro il vetro trasparente e il residuo dei lieviti sul fondo è minimo.
Il profumo è pieno, rotondo ed invitante, con sentori di prodotti da forno e lieviti, spicca poi una bella nota aromatica vegetale che mi ricorda il basilico. L’assaggio conferma gli aromi completandosi con note di frutta esotica e mandorla amara. Il sorso è fresco e sapido con l’anidride carbonica che solletica il fondo del palato. Il volume alcolico è del 11.5%. Mi piace come si esprime, in modo nuovo e diverso dalla sua parentela con il Friulano.
Il finale amarotico si armonizza perfettamente con la tendenza dolce della pasta, anche quella della pizza. Abbinarlo è facile, l’unico rischio che correte è di finirlo troppo in fretta.

Azienda Agricola Meneguz Cesare di Sara Meneguz, via Ghette 13, Corbanese di Tarzo (TV) – sito

Translate »