Coltivazione in Italia

Ammessi alla coltivazione in ambito regionale

Regolamento EuropeoIl regolamento (CE) n.1493/1999 all’art.19 definisce che  gli Stati membri devono costituire l’elenco delle varietà di vite atte alla coltivazione sul proprio territorio.
Regolamentazione ItalianaPer l’Italia, sono le Regioni gli Enti competenti a legiferare in materia sulla base delle linee guida contenute nell’accordo del 25 luglio 2002 in materia di classificazione delle varietà di vite.

Regioni in cui è ammessa la coltivazione

Procedura di autorizzazione alla coltivazione anche per le regioni: Lazio, Campania e Puglia. (2019)

[fonte 37]

Varietà ammesse o in osservazione in ambito regionale

FRIULI VENEZIA GIULIAVENETOTRENTINOALTO ADIGE
(2021)
in osservazione
Fleurtai
Soreli 
Sauvignon kretos 
Sauvignon nepis 
Sauvignon rytos 
Kersus
Pinot Iskra

Julius 
Cabernet eidos 
Cabernet volos 
Merlot kanthus 
Merlot khorus
Volturnis
Pinot Kors
(2020)
Bronner
Cabernet Carbon
Cabernet Cortis
Helios
Johanniter
Prior
Solaris
Regent
Cabernet Eidos
Cabernet Volos
Merlot Kanthus
Merlot Khorus
Sauvignon Kretos
Sauvignon Nepis
Sauvignon Rytos
Muscaris
Souvignier Gris
Fleurtai
Juliu
(2021)
In osservazione
Bronner
Johanniter

Helios
Muscaris
Souvignier gris
Solaris
Charvir
Nermantis
Palma
Pinot Regina
Sevar
Termantis
Valnosia
(2020)
In osservazione
Bronner
Johanniter 
Muscaris 
Solaris
Cabernet cortis 
Souvignier gris 
Regent
LOMBARDIAEMILIA ROMAGNAMARCHEABRUZZO
(2021)
Bronner
Helios
Johanniter 
Solaris
Cabernet cortis 
Cabernet carbon
Prior
Fleurtai
Julius
Soreli
Sauvignon kretos
Sauvignon nepis
Sauvignon rytos
Cabernet eidos
Cabernet volos
Merlot kanthus
Merlot khorus
In osservazione
Souvignier gris 
Muscaris
(2020)
Cabernet Eidos
Cabernet Volos
Johanniter
Merlot Kanthus
Merlot Khorus
Sauvignon Kretos
Sauvignon Rytos
Souvignier Gris

Solaris
(2021)
In osservazione
Bronner
Fleurtai

Johanniter
Muscaris
Sauvignon Rytos
Solaris
Soreli
Souvignier Gris
Cabernet Volos
Julius
Merlot Khorus
Prior
(2020)
Cabernet Volos
Merlot Kanthus
Sauvignon Kretos
Soreli

[fonti 38,39,40,41,42,43,43b,44]

Sperimentazione nella Regione Lazio

Presso il vigneto sperimentale di ARSIAL (Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura del Lazio) sono in sperimentazione 10 varietà resistenti, cinque a bacca bianca (Fleurtai, Sauvignon Kretos, Sauvignon Nepis, Sauvignon Rytos, Soreli) e cinque a bacca nera (Cabernet Eidos, Cabernet Volos, Julius, Merlot Kanthus, Merlot Khorus) più due varietà di confronto (Trebbiano toscano b. e Sangiovese n).
Il vigneto occupa una superficie di circa 2500 mq nel quale sono state messse a dimora 80 piante per tipo, allevate a spalliera semplice con potatura ad Albese e sesto d’impianto di m. 2,3 x 1.
A settembre 2021 si è svolta la terza vendemmia seguita da microvinificazioni e valutazioni per supportare l’eventuale autorizzazione alla coltivazione nella regione Lazio.

Settembre 2021 – Fonte: Arsial.it – A pieno ritmo la vendemmia “vitigni resistenti” nell’Azienda sperimentale ARSIAL di Velletri – dott. agr. Giovanni Pica – link

Ettari coltivati in Italia

LOMBARDIAVENETOTRENTINOALTO ADIGEFRIULI
VENEZIA GIULIA
EMILIA
ROMAGNA
MARCHEABRUZZO
(2020)
11,8198
(2021)
446
(2022)
86,8892
(2022)
65,94
(2020)
230
dato non disponibiledato non disponibile(2020)
10

[fonti 45,46,47,48,49,50]

Ettari vitati con varietà resistenti 2022

Sono poco più di 2.000 ettari, cioè appena lo 0,6% della superficie italiana che produce vini da tavola e Igt (circa 350.000 ettari) e meno dello 0,3% della superficie totale della nostra viticoltura per uve da vino (Dop e non Dop), che si aggira sui 680.000 ettari. 

[fonte. Accademia dei Georgofili Nov. 2022. Cloni di ‘Vitis vinifera’ resistenti e vitigni ibridi resistenti: alcune considerazioni per la viticoltura italiana, di Cesare Intrierilink)

Dettaglio della distribuzione di ettari vitati con varietà resistenti in Veneto nel 2021


Varietà resistenti / ettari in Trentino Alto Adige 2022

Provincia Autonoma di TrentoProvincia Autonoma di Bolzano
Solaris 39,7062
Johanniter 16,1500
Souvignier Gris 13,8070
Bronner 9,1453
Muscaris 3,6382
Sevar 2,8801
Termantis 0,5208
Regent 0,3054
Cabernet Cortis 0,2358
Valnosia 0,1696
Prior 0,1668
Nermantis 0,1315
Charvir 0,0205
Helios 0,0120
Totale: 86,8892
Solaris 16,45
Johanniter 1,48
Souvignier Gris 19,61
Bronner 14,05
Muscaris 4,37
Regent 5,39
Cabernet Cortis 4,59
Totale 65,94
SIAP 2022

Innesti di incroci interspecifici 2022

Produzione di Piwi in Italia nel 2020

Da notare che le prime tre cultivar derivano da varietà molto diffuse nel nord est. Soreli e Fleurtai parenti stretti del Friulano (ex Tocai) e Merlot Khorus dal classico Merlot transalpino. Tutte e tre sono state generate in Friuli all’Università di Udine/IGA.

I numeri non sono minimamente paragonabili alle varietà tradizionali che troviamo ai vertici della classifica generale (Sangiovese, Chardonnay e Primitivo) ma iniziano ad avere un loro peso nel totale. Giusto come esempio, i numeri del Soreli sono di poco inferiori all’Arneis e superiori al Riesling renano. Tra i rossi il Merlot Khorus ha numeri superiori alla Croatina e al Raboso. 

[fonte 52/2020]


Fonti

Fonte 37: LeVarietàResistenti_EugenioSartori_VCR.pdf

Fonte 38: Lombardia –D.d.s.+21+dicembre+2021+-+n.+17848+-+aggiornamento+elenco+varietà+di+vite+per+uva+da+da+vino+coltivabili+-+modifica+decreto+n.+11591+del+2+agosto+2019.pdf

Fonte 39: Veneto – Veneto Agricoltura, Nuove prospettive per la viticoltura biologica: i vitigni “resistenti”; Stefano Soligo Centro vitivinicolo di Conegliano 2020

Fonte 40: Trentino – trentinoagricoltura.it. varietà+utilizzabili+(1).pdf

Fonte 41: Alto adige – Prov. Aut. di Bolzano, Decreto 6968/2015: Zugelassene Reb-Sorten – Dekret  AD 6968 27-5 -15 erganzung zu 767.pdf

Fonte 42: Friuli Venezia Giulia – BUR n. 12 del 24 marzo 2021Decreto_del_Presidente_della_Regione_9_settembre_2003-2.pdf

Fonte 43: Emilia Romagna – Bollettino Uff. Emilia Romagna, n.64 del 12.03.2020 (Parte Seconda) – https://bur.regione.emilia-romagna.it/dettaglio-inserzione?i=ecd9eed0140f48699687145c5e13bf71 – https://emiliaromagna.cia.it/il-crpv-ha-messo-a-punto-nove-vitigni-resistenti-a-malattie-fungine/

Fonte 43b: Regione Marche, Agenzia Servizi Settore Agroalimentare Marche, Delibera DGR n.974-2021.pdf

Fonte 44: Abruzzo – Elenco delle varietà idonee alla coltivazione in Abruzzo,  Allegato 2 alla Det. DPD019/248 del 01.12.2020 https://www.regione.abruzzo.it/content/disposizioni-la-classificazione-delle-varietà-di-vite-uve-da-vino-nella-regione-abruzzo

Fonte 45: Regione Lombardia – Direzione Generale Agricoltura alimentazione e sistemi verdi – 2020

Fonte 46: Veneto Agricoltura Regione Veneto 

Fonte 47: Trentino – SIAP 2022,  schedari viticoli di Trento e Bolzano

Fonte 48: Alto Adige – Ufficio Frutti-viticoltura della Provincia Autonoma di Bolzano

Fonte 49: Friuli Venezia Giulia – Stima VCR 2020

Fonte 50: Abruzzo – Stima VCR 2020

Fonte 51: ISMEA, Tavola Rotonda sulla gestione del rischio nella Filiera Uva da vino– Digital Forum, 16 Luglio 2020.
http://www.psrn-network.it/wp-content/uploads/2020/07/Presentazione-economica-Uva-da-vino.pdf

Fonte 52/2020: Registro Nazionale delle Varietà di Vite, Dati giugno 2020 prima comunicazione.xls

Foto: Ursula Brühl, Julius Kühn-Institut (JKI), Federal Research Centre for Cultivated Plants, Institute for Grapevine Breeding Geilweilerhof – 76833 Siebeldingen, Germany

Translate »