Maurizio Donadi e Fabiola Collatuzzo

In una piccola vigna immersa nel verde dei boschi bellunesi, a 420 metri s.l.m.
vivono, come in un dipinto, molteplici colori: a terra le erbe spontanee e i
fiori di campo, poi il piano delle viti verde intenso e, più in alto, il bianco dei
fiori dei ciliegi e dei meleti. Un quadro che profuma di natura, di biodiversità,
di amore e trasparenza. In questa suggestione dove lo spazio e il tempo
sembrano essersi fermati, fiorisce il progetto di Fabiola e Maurizio, contadini
in Valbelluna: una viticoltura biodinamica basata su metodi di vinificazione
naturale, semplici e rispettosi del tempo.

Certificazioni: Biologico, Biodinamico

I vini

Casera Frontin

Uve: Pinot Grigio, Johanniter, Bronner, Solaris

Composizione del suolo: terreno di medio impasto, con presenza di roccia e
sottofondo argilloso.
Sistema di allevamento: Guyot Pousard.
Vinificazione: l’uva, vendemmiata a mano, viene messa in macerazione per
circa tre settimane. Al termine della fermentazione, segue una pressatura
soffice e il vino ottenuto affina in anfore di terracotta.
Nel settembre successivo, il tiraggio viene eseguito con l’aggiunta in bottiglia
di mosto fresco.Note di degustazione: Lo Spumante Brut Nature esprime le caratteristiche di questo luogo in
delicate note floreali e fruttate, che si declinano al palato in sensazioni fresche
e minerali.
Abbinamenti consigliati: aperitivo fresco e curioso, si abbina piacevolmente
con cruditè di pesce, fritture e verdure pastellate.
Temperatura di servizio: 8-10 °C.

Maurizio Donadi e Fabiola Collatuzzo, Via Frontin, Trichiana (BL) – http://caserafrontin.blogspot.com

Clicca sulla mappa per visualizzarla su Google Maps
Translate »