Rodella

L’Azienda Agricola Rodella, situata nel comune di Sellero nel cuore della Valle Camonica (BS), è principalmente impostata sulla filiera vitivinicola: estendendosi per circa 7000 mq di vigneto, l’attività si concentra sulla coltura e produzione di vini tipici di montagna; secondaria invece è la coltivazione e la commercializzazione di piccoli frutti, quali mirtilli e lamponi, per un’estensione di circa 2500 mq di area coltivata. Posta ad una quota di circa 450 metri sul livello del mare, l’azienda vanta un terreno sempre esposto a mezzogiorno ed un clima asciutto e ventilato, elementi che già in epoca romana erano considerati fondamentali per la coltivazione della vite, rendendo il territorio famoso per la sua tradizione vitivinicola. L’azienda, avviata nel 2009, è attualmente in forte ampliamento con progetti di adeguamento di fabbricati rurali già presenti e acquisizione di aree coltivabili per vigna e piccoli frutti; e inoltre in conversione al biologico e dal 2021 sarà certificata.

Marco Grazioli, vignaiolo, è nato e cresciuto tra i vigneti. Ha passato ormai la sua 20 vendemmia ed ha imparato sin da bambino a conoscere e ad avere cura delle piante, delle quali oggi è un vero e proprio cultore. Anni passati ad osservare la crescita, i cambiamenti e i progressi delle vigne del suo territorio, hanno fatto nascere in lui il desiderio e l’aspirazione di rendere realtà ciò che fino ad ora era rimasto solo un sogno: trasformare il terreno familiare in una vera e propria realtà imprenditoriale per lui e per i suoi figli.

Il territorio di Sellero si trova all’inizio dell’alta Valle Camonica, la particolarità di questa zona geografica è data dal fatto che qui avviene una sorta di strozzatura della valle che causa una piega naturale morfologica che fa sì che le masse di aria che risalgono formano una specie di vortice all’interno del conoide, creando situazioni di clima molto particolari. Inoltre alla base del paese è presente la diga della centrale idroelettrica di S.Fiorano: 600.000 m 3 di acqua che alzano le temperature nella zona durante tutto l’anno. La simbiosi di questi due elementi, cioè l’assidua ventilazione e l’innalzamento delle temperature, fanno si che la zona sia naturalmente tra le più vocate per la coltivazione della vite, inoltre il terreno qui è acido, a differenza di tutte le altre zone produttive della Valle.

L’azienda, oltre a essere uno dei soggetti fondatori dell’Associazione PIWI Lombardia, ha adottato una scelta di sostenibilità per il futuro e si è orientata sui vitigni resistenti, i Piwi, vitigni resistenti alle malattie fungine e alle muffe che necessitano di conseguenza di un bassissimo numero di trattamenti o nessuno. Al momento nei vigneti dell’azienda è allevato il  Souvignier Gris – uva bianca con cui verrà prodotto il primo vino nel 2022 – ed è in preparazione una nuova vigna di Pinot nero chiamato Regina, varietà rossa Piwi caratterizzata da piante precoci che essendo state sviluppate nei paesi nord hanno un ciclo breve tra il germogliamento e la maturazione.

Associata: Piwi Lombardia, Fivi

I vini

Uve: Souvignier Gris

In progress

Azienda Agricola Rodella, Via Rodella 5, Sellero (BS) – http://www.aziendarodella.it

Clicca sulla mappa per visualizzarla su Google Maps
Share
  •  
  •  
Translate »