Azienda Agraria A. Servadei

L’Azienda Agraria Universitaria “Antonio Servadei” è stata istituita con il Decreto del Presidente della repubblica del 30 ottobre 1987 ed ha ufficialmente iniziato la propria attività a decorrere dalla primavera del 1988 sui terreni ubicati nella città di Udine a S. Osvaldo. A questi ben presto si è aggiunta la disponibilità di un secondo sito in comune di Pagnacco. I due fondi sono stati destinati a ben precise funzioni: mentre a Udine ha sede la sezione aerotecnica, il fondo di Pagnacco è interamente dedicato al supporto delle ricerche nel campo della produzione animale.

Varietà resistenti
Il progetto di ricerca è stato avviato nel 1998, con il principale scopo di ridurre l’utilizzo di pesticidi in questo settore della produzione agricola e rispondere alla situazione critica della viticoltura in Europa, attività tra le più impattanti sull’ambiente, che, pur occupando soltanto il 3,3% della superficie agricola, utilizza ben il 65% di tutti i fungicidi impiegati in agricoltura. Sono dieci, cinque a bacca bianca e cinque a bacca rossa, i primi vitigni resistenti alle malattie costituiti in Italia dai ricercatori dell’Università di Udine e dell’Istituto di Genomica applicata (IGA) di Udine.
Al progetto di selezione dei nuovi vitigni resistenti hanno partecipato attivamente i Vivai Cooperativi di Rauscedo, che ne detengono i diritti esclusivi di moltiplicazione e commercializzazione, conducendo le necessarie verifiche enologiche e agronomiche. La selezione delle nuove varietà di vite è avvenuta dopo 15 anni di duro lavoro,centinaia di incroci, decine di migliaia di piante valutate, oltre 500 micro-vinificazioni ripetute negli anni.
Gli incroci sono stati eseguiti presso l’Azienda Agraria “Antonio Servadei”.
I vitigni – i “magnifici dieci” come li chiamano i ricercatori udinesi – hanno ottenuto nel 2015 la copertura con brevetto europeo e internazionale e sono stati inseriti nel registro nazionale italiano presso il Ministero delle Politiche agricole. Questi i nomi dei vitigni: Fleurtai, Soreli, Sauvignon Kretos, Sauvignon Nepis, Sauvignon Rytos, Cabernet Eidos, Cabernet Volos, Merlot Khorus, Merlot Kanthus, Julius, i primi 5 a bacca bianca, i secondi a bacca rossa.

I vini

Oro dei Patriarchi

Uve: Soreli, Fleurtai

Vino bianco

Volume alcolico: 12,5%

Azienda Agraria Universitaria A. Servadei – Via Pozzuolo 324, Udine (UD) – https://aziendagraria.uniud.it

Clicca sulla mappa per visualizzarla su Google Maps
Share
  •  
  •  
Translate »