Castello di Stefanago


L’azienda vitivinicola Castello di Stefanago è nata tanto tempo fa, lavoro di generazioni. Le persone, l’impegno, la passione, il legame e il rispetto per il territorio, la natura, il paesaggio, la costante ricerca per migliorare nella tradizione: gli elementi che raccontano la storia dell’azienda. 

Siamo in Lombardia, sulle colline dell’Oltrepo Pavese tra i 350 e i 500 metri sul livello del mare, al centro della tenuta il Castello (sec. XI- XIV) dove si trovano le cantine per la produzione e l’affinamento dei vini, intorno al castello i terreni dell’azienda agricola, 135 ettari con prati, boschi, frutteti, seminativi e 20 ettari di vigneto, nei terreni più adatti per esposizione e composizione del suolo, divisi in piccoli appezzamenti, per conservare e valorizzare la biodiversità del luogo. 

Antonio e Giacomo Baruffaldi da tempo hanno scelto la coltivazione biologica, un lavoro costante e attento nel vigneto, che seguono direttamente, per avere uve sane, naturali, che vengono raccolte al giusto grado di maturazione e che sono l’ingrediente fondamentale e insostituibile per la produzione dei vini.

I vini

Talpaca

Uve: Bronner

Vino bianco

Vigneto esposto a est, 400 metri s.l.m., terreno principalmente di sabbia e limo con limitata presenza di argilla; allestimento Guyot 5.000 ceppi ettaro, coltivazione biologica, vendemmia manuale e vinificazione con pressatura soffice; la fermentazione e la maturazione avvengono in vasca, dopo l’inverno passato sulle sue feccie, in primavera i travasi senza chiarifica e l’imbottigliato senza filtrazioni.
Sei mesi di sosta in cantina dopo l’imbottigliamento.
Vino fermo dal profumo ampio, fruttato, minerale , il gusto sapido con caratteristico sentore di fragola.

La temperatura consigliata è 14°

Castello di Stefanago, Località Stefanago, Borgo Priolo (PV) – https://www.castellodistefanago.it

Clicca sulla mappa per visualizzarla su Google Maps
Translate »