Burgerhof Messner

Benvenuti nel nostro mondo, tra pomodori, mucche, la cappella, speck casereccio, il nostro hotel per insetti e le nuove leve di famiglia. Facciamo tutto il possibile per impiegare al meglio le nostre risorse, utilizzarle in modo responsabile e affrontare le sfide dell’agricoltura biologica in una gratificante comunione.
Ecco perché il maso, il vigneto e l’agriturismo si combinano in un unico organismo.

Già da tempo utilizziamo varietà resistenti ai funghi (PIWI) per produrre il nostro vino biologico: Johanniter, Solaris, Muskaris, Souvignier Gris, Regent e Cabernet Cortis. Su richiesta saremo lieti di accompagnarvi in una degustazione per raccontarvi di più sui nostri processi di lavorazione e produzione di vino biologico, secondo il motto “la terra ha bisogno di nuovi vitigni!”

La passione di Johannes per i vini e l’economia sostenibile scorre come un filo rosso attraverso la produzione del vino. È aiutato dalle sue conoscenze, maturate lavorando nelle cantine di tutto il mondo (Australia, Sudafrica, Sud America, Nord America, Germania, Alto Adige). Il lavoro sodo si mescola quindi con le sue idee e visioni.

“Lo stretto necessario e il meno possibile.” Ogni più piccola fase del processo, dalla pianta al vino nel bicchiere, dà forma al vino in qualche modo. Un buon vino si fa sulla vite.

Il versante sud-est del Burgerhof è un antico cono di deiezione del ghiacciaio. Il vino cresce su un profondo terreno argilloso e sabbioso con roccia granitica, a un’altitudine di 700-750 metri s.l.m.

Certificazioni: Biologico, Bioland

I vini

Ackerlen

Uve: Solaris 90%, Muscaris 10%

Vino bianco.

Intenso e complesso, con forte presenza di frutti esotici maturi

Weißlahn

Uve: Johanniter

Vino bianco.

Minerale, sprigiona un delicato profumo di mela, melissa e sambuco

Burgfrieden

Uve: Regent

Vino rosso.

Mostra prima note speziate e pepate, poi soprattutto ciliegia.

Burgerhof Messner, Pian di Sotto 1, Bressanone (BZ) – www.burgerhof-messner.com

Clicca sulla mappa per visualizzarla su Google Maps
Translate »